Insegna retro-illuminata a led perché sceglierla

Desideri rendere la tua attività riconoscibile e visibile a qualsiasi ora del giorno e della notte senza rinunciare all’eleganza, allo stile ed alla ricercatezza? Le insegne retro-illuminate sono elementi di arredo urbano molto potenti.

In particolare, consentono di avere un impatto notevole sui passanti, perché i LED garantiscono un’elevata luminosità, un alto livello di visibilità a grandi distanze ed alta resistenza nel tempo.

Se stai cercando un modo efficace per attirare l’attenzione dei clienti sul tuo negozio o attività, un’insegna retro-illuminata a led potrebbe essere la soluzione ideale. Grazie alla sua capacità di illuminarsi, anche di notte, l’insegna a led è un’opzione di grande impatto visivo.

In questo articolo, scoprirai perché un’insegna retro-illuminata a led può fare la differenza per la tua attività commerciale, come funziona e quali sono i suoi vantaggi rispetto ad altre soluzioni.

Materiali e caratteristiche principali di un’insegna retro-illuminata

Le insegne retro-illuminate sono dispositivi elettronici che si distinguono in base a come vengono realizzate ma anche per struttura e collocazione.

Possono essere insegne in facciata, insegne a bandiera, insegne interne a parete da posizionare al di sopra del bancone o da applicare direttamente sul bancone.

Per un lavoro complessivo di allestimento di un punto vendita, di un locale, di un ufficio o per la realizzazione di uno stand fieristico, le varie tipologie di insegne possono essere variamente combinate.

Nella realizzazione di un’insegna retro-illuminata vengono utilizzati materiali come: l’acciaio zincato, il plexiglass o il forex. Materiali che conferiscono le qualità di resistenza, affidabilità e funzionalità.

Al suo interno un telaio portante in alluminio o in ferro, ne garantisce durevolezza e resistenza ai fattori atmosferici.

La sicurezza e la versatilità della luce a LED inoltre aiuterà a ridurre le spese garantendo alti standard di efficienza energetica ed eco-compatibilità.

Le insegne luminose a led sono un prodotto moderno, efficiente ed indispensabile per ogni attività commerciale.

Perché scegliere le insegne retro-illuminate?

Le insegne retro-illuminate a LED, oltre ad essere ampiamente personalizzabili nella forma, nelle dimensioni e nella scelta dei materiali, offrono ulteriori vantaggi:

  • rendono visibile la tua attività in qualsiasi contesto urbano rendendola riconoscibile e facilmente identificabile;
  • garantiscono sempre un alto livello di efficienza energetica a bassi consumi, sia se vengono utilizzate all’esterno o all’interno;
  • sono durevoli e resistenti, perché garantiscono una durata dalle 40 alle 50.000 ore di autonomia, senza che sia necessario effettuare sostituzioni o eseguire interventi di manutenzione;
  • si mantengono fredde e non si surriscaldano facilmente come le più comuni lampade a incandescenza;
  • riducono i costi in bolletta del 90% e del 50% se messe a confronto con le lampadine a risparmio energetico.

Scegliere un’illuminazione a LED per le insegne pubblicitarie consente di evitare inutili dispersioni luminose e di azzerare le emissioni di calore.

I LED sono altamente luminosi e durano a lungo. Di conseguenza consentono di ridurre notevolmente i costi per l’acquisto di altri strumenti e per la manutenzione.

Le varie tipologie di insegne retro-illuminate

Per capire su quale prodotto orientare la tua scelta, devi:

  • avere ben chiaro l’obiettivo della tua attività;
  • definirne i dettagli e adattarla alla personalità del tuo locale, in modo da costruire un’immagine coerente e davvero potente;
  • dare un’occhiata al regolamento sulla segnaletica pubblicitaria del Comune in cui hai avviato o desideri avviare l’attività e presentare l’opportuna richiesta di autorizzazione per l’installazione dell’insegna.

Grazie all’ampia scelta dei materiali ed all’alto livello di personalizzazione, è possibile realizzare insegne luminose dalla forte personalità adatte a qualsiasi attività.

Nella vasta gamma delle diverse tipologie di insegne luminose retro-illuminate, le quali utilizzano le nuove tecnologie a LED, è possibile scegliere tra le seguenti:

  • insegne luminose personalizzate, scegliendo forma, colori, materiali, dimensioni, spessori;
  • insegne luminose a LED per esterni e per interni, grazie all’alto livello di versatilità che i LED sono in grado di offrire;
  • scritte LED personalizzate, costituite da lettere luminose singole per la realizzazione di insegne estremamente eleganti e dal forte impatto visivo;
  • insegne luminose e display LED scorrevoli, da installare all’interno o all’ingresso del locale. Sono ideali per negozi, centri commerciali, bar e farmacie.

Insegna in plexiglass con LED,  caratteristiche e vantaggi

L’insegna in plexiglass con LED è una delle soluzioni migliori sia per interni che per esterni. Questa tipologia di insegna offre un alto livello di personalizzazione, proprio perché si tratta di un materiale plastico pratico e versatile.

Il plexiglass offre innumerevoli vantaggi:

  • è facilmente lavorabile;
  • resistente;
  • economico;
  • adattabile a qualsiasi contesto.

Le insegne luminose a LED per esterni realizzate in plexiglass sono in grado di durare a lungo, grazie alla capacità di resistere agli agenti atmosferici, agli urti ed al tempo. Ciò consente di risparmiare notevolmente in interventi di manutenzione che raramente, con l’utilizzo del plexiglass, si rivelano necessari.

L’insegna in plexiglass a LED è in grado di soddisfare qualsiasi esigenza del committente, il quale può sceglierne forma, colorazioni, dimensioni e finiture,  adattandola perfettamente allo stile e al design del locale.

Un altro grande vantaggio offerto dall’insegna in plexiglass a LED è quello di ottenere alti livelli di luminosità (quasi al 92%) grazie alla trasparenza del materiale. Questa caratteristiche lo rende il prodotto ideale per qualsiasi attività commerciale che punti sulla visibilità e sulla massima efficienza.

L’importanza della normativa per l’installazione di un’insegna luminosa

Per installare un’insegna retro-illuminata è necessario rispettare le direttive riportate nel regolamento sulle insegne di esercizio.

Sebbene sia presente una normativa nazionale, i Comuni hanno la possibilità di definire il valore dell’imposta ed altri aspetti vari.

Uno dei primi passi da fare è quello di mettersi in contatto con il Comune per procedere con gli adempimenti disposti. Spesso viene richiesta la compilazione di un modulo per la segnalazione dell’inizio dell’attività, mentre in altri casi è vincolante un’istanza di autorizzazione.

Dopo che è stata inviata la domanda, il Comune ha tempo circa un mese per fornire una risposta ed eventualmente il relativo permesso.

Nell’ambito della richiesta andranno specificate le caratteristiche dell’insegna, il luogo in cui verrà collocata e la durata.