Vetrofanie: come scegliere la stampa adatta al negozio

Per vetrofania si intende una pellicola adesiva o elettrostatica contenente messaggi commerciali, informativi oppure decorativi, applicata su una superficie di vetro.

Per la stampa di vetrofanie personalizzate possono essere impiegate differenti pellicole adesive a seconda della superficie di applicazione, delle finalità di comunicazione e del risultato che si desidera ottenere.

Le tipologie di adesivo per realizzare vetrofanie

Le vetrofanie sono uno strumento tanto semplice quanto efficace, perché permette di comunicare subito il messaggio che si vuole dare ai potenziali clienti, senza consumare energia elettrica.

Sobrie o colorate, grandi o piccole, quadrate o tondeggianti, le vetrofanie sono uno dei metodi di comunicazione più leggeri ed allo stesso tempo più d’impatto se si vuole attirare l’attenzione e contemporaneamente dare un’informazione.

Per realizzare una vetrofania personalizzata possiamo utilizzare un adesivo:

  • monometrico. Ideale per spazi interni, garantisce una durata massima di tre anni se non soggetto ad abrasioni.
  • Polimerico. Indicato per spazi esterni, garantisce una durata massima di cinque anni.
  • Microforato One Way. Ideale per decorare superfici vetrate e vetrine di attività commerciali, aziende ed uffici pubblici. Realizzato su pellicola microforata, consente la visione solo dall’interno di un ambiente.
  • Pre-spaziato in PVC. Adesivo realizzato con vinile adesivo colorato ideale per gli esterni. Si tratta di un adesivo intagliato e sagomato con appositi plotter dedicati per queste pellicole ottenendo come risultato un adesivo senza fondo con tutte le parti e le lettere separate. Questa tipologia di adesivi sono ideali per vetri, vetrine, pareti e superfici piane stampa.
  • Con pellicola satinata. Adatto per rivestire e decorare qualsiasi superficie in vetro, sia per uso interno che esterno. Viene utilizzato per garantire privacy negli ambienti, senza ostacolare il passaggio della luce attraverso le vetrate su cui viene applicato.
  • in PVC, chiamato comunemente “vetrofania”. Su base bianca o trasparente, viene realizzato per aderire su vetri o plexiglass, ma anche su tutte le superfici piane in generale;
  • Satinato o con pellicole stampate per insegne. Indicato nella realizzazione di insegne retro-illuminate da esterni o da interni. Può essere applicato su vetro, plexiglass o altri materiali ed essere installato sostituendo la vecchia pellicola. Ideale per negozi ed attività commerciali.

Come applicare un adesivo o una vetrofania correttamente

Se non sei un esperto, applicare correttamente un adesivo o una vetrofania non è molto facile, soprattutto nel caso di grandi dimensioni.  Si rischia di trovarsi bolle, grinze, pieghe ed imperfezioni.

Sei alla prima esperienza e vuoi evitare bolle ed imperfezioni varie? Puoi utilizzare acqua saponata ed una spatola su una superficie idrorepellente  come lamiera, vetro, plexiglass o plastiche varie.

Per applicare correttamente l’adesivo, hai bisogno di:

  • una spatola di applicazione;
  • un nebulizzatore (spruzzino) con acqua e mezzo cucchiaio di sapone liquido, quello utilizzato per lavaggio stoviglie a mano;
  • un metro e/o una stecca;
  • nastro adesivo per mascheratura.

Una volta organizzato tutto il materiale che ti serve, devi:

  1. misurare e definire dove applicare l’adesivo.
  2. Applicate il nastro adesivo per definire la linea/altezza da seguire.
  3. Nebulizzare abbondantemente con la miscela di acqua e sapone la superficie.
  4. Rimuovere la carta di supporto dalla pellicola stampata (pre-tagliata) ed applicare l’adesivo dalla parte adesiva sulla parte bagnata della vetrina.
  5. Premere con la spatola di applicazione partendo dal centro della decorazione verso gli esterni per far fuoriuscire l’acqua saponata.
  6. Togliere l’application tape, la pellicola che consente l’applicazione degli adesivi in prespaziato. Tutti gli adesivi in prespaziato vengono forniti con questa speciale pellicola che permette di applicare tutte le parti degli adesivi. In pratica bisogna staccare l’application tape (con tutto l’adesivo sopra) dalla base dell’adesivo.
  7. Asciugare tutto con un panno in microfibra.

Prima di applicare l’adesivo, la superficie della vetrina deve essere pulita e sgrassata. Non applicare l’adesivo senza bagnare la superficie soprattutto se si tratta di grandi dimensioni. Non effettuare il montaggio della vetrofania se il vetro è caldo o esposto ai raggi del sole. Evita di utilizzare saponi aggressivi o per le mani nella preparazione dell’acqua saponata.

Le funzioni principali di una vetrofania

La vetrina o la parete all’ingresso di qualsiasi attività commerciale è uno dei primi strumenti di comunicazione che si hanno a disposizione per promuovere la propria realtà.

Oltre all’insegna, una vetrofania ben pensata è ciò che può fare la differenza nell’attirare nuovi clienti.

A seconda di ciò che viene stampato, le vetrofanie possono servire per diversi scopi.

Lo scopo principale è chiaramente comunicare all’esterno la natura stessa dell’attività commerciale, ma non solo.

Una vetrofania ha anche una funzione:

  • Decorativa. Una vetrofania è utile se lo scopo è quello di creare una vetrina esteticamente attraente con stampe grafiche che possono arrivare a coprire buona parte della superficie.
  • Informativa. Per chi ha l’esigenza di comunicare in modo immediato informazioni pratiche per i clienti, come orari, aperture, contatti, servizi.
  • Promozionale. Le vetrofanie hanno un ruolo fondamentale nella comunicazione a scopo prettamente commerciale in particolari momenti dell’anno, come saldi estivi e offerte speciali, in cui il messaggio principale da veicolare è la convenienza.
  • Attrattiva/segnaletica. Le vetrofanie sono utili soprattutto per quelle attività commerciali che hanno poca visibilità ed hanno l’esigenza di essere trovati più facilmente o anche per quei negozi che, situati in mezzo a molte altre attività, vogliono spiccare ed essere notati.